Museotecnica

un patrimonio accessibile

La principale attività delle macchine del Fab Lab di Spazio Geco, ad oggi è quella di realizzare allestimenti e servizi innovativi per rendere i percorsi museali e culturali massimamente inclusivi. Le nuove tecnologie, sia a livello di software, sia a livello di manifattura digitale, offrono infinite potenzialità per l’deazione e la realizzazione di espedienti utili a convogliare concetti e conoscenze relativi ai beni conservati a qualsiasi tipo di target. 

Tra le proposte di progettazione ci sono totem e tavoli multimediali interattivi, proiezioni emozionali, realtà virtuale e realtà aumentata, app di gamification e giochi da tavolo artigianali, pannellistica integrata tecnologicamente, vetrine intelligenti capaci di illuminarsi solo all’occorrenza, dipinti parlanti, pareti naturalistiche interattive, riproduzione 3D di beni archeologici, supporti in pexiglass personalizzati per il patrimonio e qualsiasi altro espediente per la comunicazione e la valorizzazione dei beni.

Spazio Geco, dotato di un team di ingegneri, grafici, videomaker, esperti di comunicazione, designer, archeologi e public historian, specializzato in digital manufacturing, design ma anche e soprattutto nella valorizzazione del patrimonio culturale, è disponibile inoltre a fornire tutto il servizio di consulenza e progettazione, indispensabile alla creazione di allestimenti specifici e ottimizzati in base alle esigenze di ciascun museo. 

Siamo inoltre sempre informati su bandi e finanziamenti regionali e nazionali così da poter affiancare il museo o qualsiasi altra istituzione cultutrale nel reperimento dei fondi necessari alla prototipazione e alla realizzazione dell’allestimento o del servizio di valorizzazione.

scopri tutti i servizi

Segui il pulsante qui sotto per scoprire tutte le proposte del fab-lab pavese di Via Magenta dedicate a makers, scuole, pubblica amministrazione, imprese ed inventori

cerchi maggiori informazioni? scrivici!